domenica 28 giugno 2009

Dio, Pistole, Gospel, Geometria e...vino.

L'ho sempre sostenuto: la religione non deve essere seguita alla lettera, soprattutto la Chiesa. Perchè può essere molto rischioso, per gli altri.
Anzi a volte servire Dio porta ad essere contro la legge.
A Milano ad un prete è stata ritirata la patente per eccesso di alcol. E' stato fermato per controllo dai carabinieri dopo aver celebrato quattro messe. Il reverendo è astemio ma per questioni puramente religiose, è stato costretto a bere del vino e poi mettersi alla guida. Nessuna colpa, ha bevuto per professione e fin di bene.
C'è poi chi tra gli uomini di chiesa impazzisce e interpreta la Bibbia come cavolo gli pare. Negli Stati Uniti il pastore Ken Pagano continua a fare incetta di fedeli con il sermone intitolato «Dio, Pistole, Gospel e Geometria». Secondo lui infatti gli insegnamenti della Bibbia e il diritto a possedere armi non sono inconciliabili. Per questo per festeggiare il prossimo 4 luglio, giorno dell'indipendenza degli Usa, sta organizzando una grande festa di comunità in cui le armi saranno le vere protagoniste. Lotteria con armi come regalo, celebrazione religiosa in chiesa con armi dei fedeli in bella vista, picnic con armi in mano. In fondo, secondo lui, il diritto a possedere armi non è né vietato dalla Bibbia né è incostituzionale. Non tutti i cristiani devono essere per forza pacifisti. E a pensarci bene la storia ci insegna proprio questo: in nome di Dio si può sparare e pure uccidere.

7 commenti:

  1. A me le religioni mi spaventano! Soprattutto quando ognuno le interpreta per i propri comodi.

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con Duhangst, le religioni fanno paura. Ma ancora di più mi fanno paura i preti o chiunque interpreti il proprio credo a suo modo. Che sia alla lettera o personalizzato.
    Poi io per i preti ho poca simpatia a prescindere, anche perchè quei pochi che ho conosciuto non si sono rivelati che degli omini piccini piccini.

    RispondiElimina
  3. Mi sa che è proprio così... :-S

    RispondiElimina
  4. Per me la regilione non deve essere seguita proprio... sono solo dogmi imposti da uomini ad altri uomini, io obbedisco a Dio solo quando mi comunica direttamente gli ordini ;)

    RispondiElimina
  5. ciao! ha aperto i battenti il nuovo portale di cinema direttamente dagli studios di Cinecittà. News, recensioni, anteprime, foto, video e tanto altro ancora; e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni scrivici @ dnacinema@yahoo.it http://dnacinema.blogspot.com/ P.S. Complimenti per il blog, ottimo lavoro! A presto

    scambio link, sei daccordo?

    RispondiElimina
  6. In nome di Dio si bruciano villaggi, città, grattacieli, foreste, indios.
    Se fossi Dio me ne sarei andato su un altro pianeta.
    DNA Cinema, per favore, qui si sta parlando di Dio, è vero che a volte è tutto un brutto film, ma insomma...

    RispondiElimina
  7. Mi sembra un'interpretazione particolarmente cretin... creativa dei testi, del resto non è certo la prima. :D

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails