domenica 11 novembre 2012

L'amour...

Non ho voglia di far nulla in questo weekend. Fuori piove da venerdì sera ed il mio passatempo preferito é stare a leggere sul divano, facendo qua e là qualche pausa per cucinare qualche dolce. 
In questo weekend di fancazzismo totale mi sono data alle riflessioni più profonde...tipo quella dell'anima gemella. Ora, vi sembrerà che non c'entri un fico secco questa riflessione con il leggere e cucinare dolci. Ma ero lì seduta sul divano ad ascoltare il rumore della pioggia e mi é venuta in mente così per caso questa cosa dell'anima gemella. Perché io non ci credo un granché. Cioé, non credo che esista una sola persona nel mondo, una sola metà della mela. Non fraintendetemi, credo molto nell'amore. Penso però che esista un po' più di una persona che sia compatibile con ciascuno di noi, con il quale possa scattare la scintilla, con il quale si possano trascorrere momenti unici, belli e indimenticabili. 
Queste persone possono essere ovunque e incontrarle é tutt'altro che semplice: per questo non appena si trova quella persona con cui si sta bene, con cui si ha voglia di condividere ogni attimo della propria vita, con cui non si hanno filtri , quella persona che dopo mezz'ora che é andata via già ci manca, insomma quella persona che si ama, allora bisogna tenersela stretta stretta. 
So già che molti di voi non saranno d'accordo con me.
Non sono un'inguaribile romantica (solo un pochino dai!), ma penso che l'amore vero esiste e può materializzarsi in alcune persone, poche, ma più di una. E non si tratta di volersi semplicemente accontentare della prima persona con cui si sta bene. L'amore vero certamente va al di là del semplice stare bene, così come va di là della semplice passione, anche perché altrimenti non resisterebbe mai alle montagne russe che la vita ci riserva. Conosco alcune persone che stanno con il proprio compagno/a per abitudine e perché hanno paura di non trovare un'altra persona oppure di fare un passo sbagliato troncando la relazione. E allora si sforzano di stare bene con l'altro anche se non é così. Altre invece che sono ancora alla ricerca della propria metà perché pensano che debba rasentare la perfezione sotto tutti i punti di vista. Non ho mai creduto agli amori delle favole di Walt Disney, bensì all'amore puro, semplice, sincero tra due persone: l'amore non é trovare la metà perfetta, ma é anche riconoscere le piccole imperfezioni dell'altro, adorarle e accettarle per quello che sono.



5 commenti:

  1. io ho provato direttamente Kir e mi ha dato ottimi risultati..... però avevo letto da una blogger (di cui purtroppo non ricordo il nome) che ha fatto la prova con diversi altri yogurt ma consigliava questi due perchè erano quelli che avevano una resa migliore

    RispondiElimina
  2. la tua visione dell'amore è totalmente condivisibile.... anche io conosco molte persone che stanno insieme solo perchè hanno paura di rimanere sole.... o che si sposano solo perchè pensano che è la normale evoluzione di un rapporto di coppia.... l'amore è consapevolezza....di se stessi e dell'altro....dei propri pregi e dei propri difetti.... è la scelta di un compagno di un viaggio lungo come la vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, il fatto é che spesso é molto più facile non reagire piuttosto che prendere delle decisioni importanti e difficili....

      Elimina
  3. Sono proprio d'accordo con te ... ;)
    Dancer

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails