lunedì 14 aprile 2008

Governo nuovo, vita nuova?

Sto guardando con tristezza gli ultimi sviluppi sul risultato del voto. Io ieri ho fatto il mio dovere alle urne, nonostante fosse prevedibile il vincitore. D'altronde se la maggior parte degli italiani ha scelto così è giusto che Lui salga al potere. Mi auguro almeno che dia un po' di stabilità al nostro paese. Dovrei essere ottimista, purtroppo ora non riesco a vederci un granchè di positivo. Ne riparleremo tra un po' di mesi...

19 commenti:

  1. La tristezza maggiore è che l'alternativa non era decisamente all'altezza... Ciao Scorpio79

    RispondiElimina
  2. Non saprei neanche cosa dirti per aiutarti, io sono decisamente giù di morale, si come una gomma a terra!

    RispondiElimina
  3. Tutto può succedere, ma nulla mi fa presagire qualcosa di buono

    RispondiElimina
  4. Io sono fiducioso, anche perchè è difficile fare peggio del precedente Governo... certo Berlusca dovrà darsi parecchio da fare, questo sì.
    La stabilità in realtà l'aveva data anche nel passato Governo 01-06, ma i contenuti non erano molto all'altezza... speriamo lo siano stavolta!

    RispondiElimina
  5. Infatti! Se questo è il voto espresso da chi è andato a votare giusto così. Avevano solo da andare a votare anche gli altri se volevano qualcosa di diverso. Chi non lo ha fatto spero solo adesso abbia il buongusto e la correttezza di tacere per cinque anni!

    RispondiElimina
  6. Un risultato deprimente... E deprimente è dire poco, credo. Così oggi rilancio tra il serio e il faceto con una proposta decisamente singolare...

    RispondiElimina
  7. Io sono fiducioso, l'importante è essere usciti da una situazione immobile in cui chiunque aveva la facoltà di bloccare ogni iniziativa

    RispondiElimina
  8. Alla fine saliva lui saliva l'altro cosa cambiava?
    Da noi è un po' diverso col governo autonomo e il partito che è salito dovrebbe farci fare un salto di qualità, speriamo... a parlare sono tutti bravi...

    RispondiElimina
  9. Su con la vita, Laura! Quello che farà Berlusconi lo vedremo. L'importante è saper accettare il risultato elettorale con la tua serenità.

    RispondiElimina
  10. Io non riesco ad accettarlo, nonostante me lo aspettassi.
    Però hai ragione, se questo è quello che vogliono la maggior parte degli italiani, allora sarà giusto così.
    Ormai lui lo conosciamo tutti e già sappiamo cosa ci aspetta, quindi, non ci resta altro che piangere mentre stiamo qui ad aspettare..^___-

    RispondiElimina
  11. spero che si pensi al bene del paese, perchè l'Italia oggi non può permettersi errori.

    RispondiElimina
  12. @ mio capitano: mi spiace ma non riesco proprio a vivere con serenità la vittoria di quell'uomo...è più forte di me. :(

    RispondiElimina
  13. Depressi o no, Berlusconi e C. non possono fare peggio del Mortadella. Una sinistra con Mastella fino a Di Liberto era anche impossibile da guidare. Troppe anime ed ideologie diverse, chi per i Dico, chi contro. Chi per la famiglia naturale, chi per quella allargata. Ad ogni buon conto il gap � enorme. Ciao

    RispondiElimina
  14. No, vita vecchia credo. Ma oggi proviamo a dare qualche consiglio al nuovo presidente?

    RispondiElimina
  15. Speriamo bene...anche se la prospettiva non è rosea...spero di sbagliarmi!!

    Un abbraccio... :-)

    RispondiElimina
  16. Carissima Laura, anche io non so più qual'è il meglio o il peggio, ma gli italiani hanno scelto così con una enorme maggioranza. Incrociamo le dita. Un bacio affettuoso. Ciao

    RispondiElimina
  17. Laura hai grandi prospettive ma devi ancora maturare. Ciao

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails