venerdì 15 maggio 2009

Obama fa dietrofront

Tornano i tribunali militari a Guantanamo. Lo ha deciso Obama, dopo aver criticato Bush durante la campagna elettorale e dopo averli bloccati appena eletto presidente. Quando salì al potere Obama, Amnesty International chiese ufficialmente di raggiungere alcuni obiettivi nei primi 100 giorni del suo neo-governo, tra cui chiudere Guantanamo e terminare la detenzione illegale e le torture. E' di pochi giorni fa la decisione del presidente americano di non pubblicare alcune foto delle sevizie inflitte dai militari americani ai detenuti nelle carceri in Iraq e Afghanistan. Ora il dietrofront sulla delicata questione di Guantanamo. Sono stata la prima a dimostrarsi favorevole e contenta per l'elezione di Barack Obama, ma queste ultime decisioni rappresentano un clamoroso cambio di rotta nella politica del presidente?

4 commenti:

  1. Non mi fido assolutamente di quest'uomo....

    RispondiElimina
  2. Ero dubbioso prima, lo sono ancora di più alla luce degli ultimi accadimenti... :-S
    Tutto molto, molto triste!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails